LA VITA DI OGNUNO, TRA HORROR VACUI ED AMORE, NEL NUOVO LIBRO DI ROMANO DE MARCO “SE LA NOTTE TI CERCA” (PIEMME EDIZIONI)

De Marco_Se la notte ti cerca

Se la notte ti cerca, come a dire se il tuo lato oscuro ti chiama quando nemmeno te lo aspetti, allora la sola cosa che puoi fare è rispondere, a quella chiamata.

E ognuno di noi possiede il suo lato oscuro, il lato che anche a lui sfugge, per mancata consapevolezza o perché la consapevolezza del proprio lato oscuro è scomoda, genera fastidio.

Su questo concetto di fondo si basa il nuovo libro di Romano De Marco (Piemme Edizioni), Se la notte ti cerca, appunto, un thriller che ho letto in un solo pomeriggio, malgrado sia “fatto” di 318 pagine. Questo perché (almeno per me è stato così) una volta che inizi a leggere non puoi più staccarti, desideri che il mistero che avvolge la storia, assai complessa, finalmente si sveli, davanti ai tuoi occhi.

Ognuno dei personaggi di questo libro un po’ ci rappresenta, perlomeno per me è stato così: c’è la protagonista femminile, il commissario Laura Damiani, reduce da un passato prossimo, sentimentale quanto lavorativo non così bello, a Milano ed ora tornata a Roma, in cerca di un riscatto professionale e, implicitamente, anche sentimentale dato che ha sempre sacrificato la sfera privata in nome del lavoro, e c’è poi il protagonista maschile, l’alterego di Laura, il cantante Andy Lovato, cinquantenne col fisico da trentenne, famoso per la sua musica, nel mondo ma in Italia ancora troppo poco conosciuto, ingiustamente.

Attorno ai due protagonisti ruota un vasto universo umano, figure contrassegnate, ognuna, dalla propria ossessione che la tiene in vita, il proprio lato oscuro, a cominciare dall’altra protagonista della storia, Claudia Longo, la prima vittima di uno spietato killer senza cuore.

Claudia è l’emblema della donna che non si è rassegnata all’incedere del tempo ed è questa sua non rassegnazione che la porta a ricorrere in modo spasmodico alla chirurgia plastica, ad incarnare  il suo vero lato oscuro, il lato che finirà per consegnarla in pasto alla morte.

Sullo sfondo sta una Roma spettrale, una Roma sull’orlo del baratro, ma che implicitamente nutre velleità di riscatto.

L’autore Romano De Marco sembra voler sottolineare il vuoto esistenziale in cui ognuno fluttua in quella frase che fa pronunciare più volte ai suoi personaggi: il resto è recita. E il resto è recita fin troppo spesso, nella società in cui stiamo vivendo, come sui social network, su Facebook in primo luogo: l’emblema assoluto di quell’horror vacui in cui spesso i social ci confinano è la sedicente scrittrice e speaker radiofonica Angela Scala, che cela dietro a una vita che nemmeno esiste la propria solitudine profonda, vestendola di molti fotoscatti che poi pubblica sui social, appunto, consegnando al mondo un’ingannevole imagine di sé, l’immagine che la tradirà, il suo lato oscuro.

C’è, ancora, il poliziotto Leo Fragassi che si ostina a vivere a metà, dal momento che non accetta e non ammette a sé stesso quelle che siano le sue vere propensioni, c’è, poi, Paolo Silveri, vittima consapevole della sua ossessione d’amore.

E cos’è, l’amore, se non un’ossessione? E se tutti i sentimenti che provassimo, nel nome dell’amore, fossero solamente il sintomo di una malattia mentale, che non ci concede tregua?

Questo è sicuramente uno degli interrogativi più importanti, in questa storia, dove l’altra protagonista, assieme all’horror vacui di ogni personaggio, oltre alla solitudine, è la musica, la musica di Andy Lovato, creato da De Marco traendo ispirazione dall’artista Danny Losito, che personalmente apprezzo ed ho sempre apprezzato molto, e che ha raggiunto il successo prima oltreoceano che in Italia.

Invitandovi alla lettura di questo libro che giudico un capolavoro, concludo con un pensiero del filosofo francese Vladimir Jankélévitch, che ben si adatta alla storia che De Marco narra, dal momento che, nonostante il valzer della solitudine danzato dai suoi protagonisti, l’autore ci lancia, comunque, un messaggio positivo, un messaggio di riscatto per ognuno: “Si può vivere senza musica, senza gioia, senza amore e senza filosofia. Ma mica tanto bene”.

L’AUTORE:

Romano De Marco

ROMANO DE MARCO, classe 1965, esordisce nel 2009 nel Giallo Mondadori con Ferro e fuoco, ripubblicato in libreria nel 2012 da Pendragon. Nel 2011 esce il suo Milano a mano armata (Foschi, Premio Lomellina in Giallo, 2012). Con Fanucci pubblica, nel 2013, A casa del diavolo e con Feltrinelli Morte di Luna, Io la troverò (finalista Premio Scerbanenco 2014) e Città di polvere (finalista Premio Scerbanenco 2015). Per Piemme, nel 2017, esce L’uomo di casa, che ottiene un grande successo di pubblico, con cinque ristampe, e di critica, finalista del Premio Scerbanenco e vincitore del Premio dei Lettori. I suoi racconti sono apparsi su giornali e riviste, tra cui «Linus» e il «Corriere della sera», e sui periodici del Giallo Mondadori. Vive tra l’Abruzzo, Modena e Milano. 

ILARIA GRASSO

LINK PER L’ACQUISTO:

Il 30 settembre si svolgerà a Roma, La Giornata Mondiale della Poesia con Agnese Monaco

giornata mondiale della poesia

Il 30 settembre si svolgerà a Roma, La Giornata Mondiale della Poesia con Agnese Monaco.

La Giornata Mondiale della Poesia con Agnese Monaco, 100 Thousand Poets For Change Rome 2017 è l’evento che coinvolge tutte le Nazioni. La poesia in questo periodo di guerre, cataclismi e sconvolgimenti è l’unico mezzo che unisce, secondo la poetessa. Essa crea uguaglianza e sensibilizza gli animi. L’evento 100 Thousand Poets for change è organizzato da Michael Rothenberg e Terri Carrion con la necessità di unire nella solidarietà. Per Roma, dato il grande successo dell’edizione 2016, l’incarico organizzativo è stato affidato, dunque, per il secondo anno consecutivo ad Agnese Monaco. I poeti hanno partecipato numerosi, inviando i propri elaborati, ben 1387, le loro brevi biografie e l’autorizzazione all’ eventuale pubblicazione del testo, se risultanti finalisti. La sezione è stata unica e a tema libero. Gli ammessi alla finale declameranno in diretta mondiale streaming i propri versi insieme ad attori, poeti e musicisti! Il video resterà poi on line nel canale youtube di Agnese Monaco (OnlyAgnese) e sarà condiviso da varie piattaforme tra cui il sito americano 100 thousand poets for change. La diretta italiana sarà in onda anche su UserTv. Vi è da dire che i poeti non hanno pagato nulla per partecipare . Tutto è stato gratuito. Nel primo step vi è stata la cernita delle poesie, giunte alla e-mail della scrittrice. La quale ha passato giorni e notti ad analizzare i vari testi pervenuti. Nel secondo step, i migliori sono stati inviati ai giurati che hanno votato con una numerazione da 1 a 10 ogni singola poesia. Riconsegnando poi in date diverse i fogli . Nel terzo step ci sarà il conteggio. I risultati saranno decretati direttamente il giorno dell’assegnazione dei premi. I premiati avranno “l’effetto sorpresa” come l’anno scorso. Questa volta è stato ottenuto il Patrocinio Gratuito MR VII Roma Capitale Municipio Roma VII. La poetessa Monaco, animalista da sempre, ha coinvolto le onlus per questa esaltante giornata. Tra i finalisti inclusi nell’antologia, verrà stilata una classifica con premi in palio, NON in denaro, donati dalla ASD Natural per i primi cinque classificati e premi speciali, offerti dagli altri sponsor. User TV, Riminiamo e Progetto Alfa, regaleranno le targhe, ovviamente non mancheranno gli attestati di partecipazione. Ribadiamo altresì che non è stata richiesta alcuna quota e che i vincitori, dovranno ritirare i premi personalmente o con delega, in caso di mancanza di ambo le opzioni ci sarà l’esclusione dal premio che passerà d’ufficio al successivo in classifica. “Gli Allori” saranno consegnati ai poeti il 30 settembre al termine del loro intervento poetico. Dieci i giudici a decretare i vincitori! Tutti provenienti da diverse ubicazioni italiane. Prima del comunicato nessuno conosceva i nomi degli altri ad esclusione ovviamente della Monaco che li ha scelti. Essi sono : Sileno Lavorini (Fondatore e Presidente del Premio Letterario Internazionale Coluccio Salutati) – Toscana, Donatella Mei (Attrice, performer e poetessa) – Lazio, Reniel Alì Ramirez (scrittore e poeta e Religioso dell’Istituto dei Figli della Sacra Famiglia) – Venezuela, Veronica Passariello ( Presidentessa e Fondatrice Associazione Mabello) – Campania, Stefano Peroz Perilli e Giuseppe Andreozzi (Titolari di Riminiamo) – Rimini, Massimiliano Greco (Presidente Progetto Alfa) – Sondrio, Agnese Monaco (Poetessa, Artista, Commediografa) – Roma , Pasquale Ricci (Pluricampione Italiano di cultura fisica, preparatore atltetico Federugby, Tecnico Nazionale FIPE, Functional & Personal Trainer,ecc…) – Cervinara (AV) e Paolo Fuschini (Hair-stylist di Rockapelli Parrucchieri) – Roma. La scelta di una così vasta differenza di identità tra i giurati è l’altra peculiarità della poetessa.

agnese

Infatti Agnese Monaco sostiene che la poesia possa essere amata e condivisa anche da chi non sia propriamente del settore. Fermo restando la maggioranza di esperti per il giudizio finale. L’aspetto grafico delle locandine, dell’antologia premio e dei vari attestati è stato affidato a Stefano Mastantuoni. Sarà presente la Mostra Cino-Adottiva che la dottoressa Monaco è solita inserire in tutti i suoi eventi. Essa è una serie di foto di cani e gatti, di cui si occupano le onlus, in cerca di adozione. L’Antologia contenente i migliori componimenti, avrà come unico scopo quello di donare ad Amici di Fido Roma i contributi della stessa (escluse le spese di stampa e pubblicazione). Non vi è alcun obbligo per nessuno, solo su richiesta. La tiratura cartacea sarà limitata e al solo scopo benefico e con regolare codice ISBN. Saranno presenti Amici di Fido Roma e gli Animalisti Italiani Onlus, questi ultimi doneranno ben due premi speciali! La giornata si svolgerà presso via Eurialo 102 Roma, nelle sedi della Gelateria Splash dalle ore 16.00 alle ore 21.00, entrata libera e gratuita senza obbligo di consumazione.

L’evento su facebook : https://www.facebook.com/events/1459991007393713/ Per la prima edizione foto, video sul sito ufficiale di 100Thousand poets for change : http://www.100tpcmedia.org/100TPC2012/2016/05/agnese-emme-rome-italy-2016/

Per l’edizione attuale ecco le informazioni sul sito americano: http://www.100tpcmedia.org/100TPC2012/2017/05/agnese-emme-rome-italy-2017/

Sponsor : ASD Natural (Cervinara), Gelateria Splash, UserTv, Animalisti Italiani Onlus, Amici Di Fido Roma, Associazione Mabello, ItalianaMente, Rockapelli Parrucchieri, Progetto Alfa, Riminiamo, Mangiaparole Caffè Letterario e 100 thousand poets for change.