“Un battito negli abissi”: incontro con la scrittrice Antonella Tafanelli

antonella-tafanelli

Il mio incontro con Antonella Tafanelli, scrittrice, per parlare del suo romanzo dal titolo “Un battito negli abissi”, pubblicato da La Strada per Babilonia Casa Editrice.

Ciao Antonella, ben trovata sul mio blog, LIBERI LIBRI E NON SOLO: parliamo del tuo libro, “Un battito negli abissi”, un romanzo dalla drammatica attualità, un romanzo vero, che tutti dovrebbero leggere, secondo me… Un romanzo nato dalla storia di una donna, come tante donne, che si trova a vivere la dura realtà delle violenze psicologiche e fisiche, da chi dice di amarla… Questo libro dovrebbe essere letto dalle donne, ma anche dagli uomini… Hai pubblicato questo tuo primo romanzo con la neo-nata casa editrice La strada per Babilonia: una scelta vincente, direi, dato che questa casa editrice è particolarmente attenta agli autori, soprattutto agli emergenti, privilegiandone il lato umano ed accogliendoli come una famiglia…. La copertina di questo libro rappresenta un ottimo biglietto da visita per lo stesso: chi l’ ha realizzata?

Ciao Ilaria piacere di ritrovarti. Si la copertina del mio libro è un face to face vincente con chi lo conosce e anche con chi non ha mai sentito parlare di Un battito negli abissi. E’ stata creata e ideata dalla mia casa editrice, non potevano fare meglio. Sia nella scelta dell’immagine del cuore medico e non il classico sentimentale. Perché vedi questo libro rappresenta per me un po’ una cura da somministrare a tutti quei cuori pieni di amore malato. Diciamo che ci è piaciuto immaginare di poter magicamente sostituire un cuore malato con un cuore sano, nella speranza di rapporti tra persone più veri e meno dolorosi. Sia nel titolo che esprime perfettamente la vita che continua a pulsare anche se si è toccato il fondo, avendo la forza di risalire a galla più forte di prima.

La tua collaborazione con La strada per Babilonia continuerà? Scommetto di sì…

Certo che sì e senza ombra di dubbio. Ormai sono entrati di piede dentro la mia vita e non ho nessuna intenzione di farli andare via. Sono stati con la loro professionalità capace di istruirmi su un mondo tutto nuovo, proteggermi da eventuali sbagli che per inesperienza si possono commettere, ma soprattutto mi hanno sorretto e abbracciato accompagnandomi verso la piena consapevolezza delle mie capacità.

Come facciamo a seguirti?

Io sono molto social, per cui c’è su Facebook il mio profilo privato, inoltre la pagina della casa editrice fortemente in crescita di like, permette di essere aggiornati su ogni evento o data in programmazione. Basta andare direttamente sul loro sito: http://www.babiloniaedizioni.com. In ultimo su Instagram dove mi piace condividere magicamente i momenti e le esperienze più belle di questo nuovo viaggio dentro le parole.

Lascia un messaggio a chi ci legge…

Ci servono tutti i giorni come una medicina indispensabile fatti di cronaca. Non vediamo mai possibilità di rinascita, non siamo mai avvolti dalla speranza di un arcobaleno all’improvviso nel grigiume dei dolori. Questo romanzo per me è la possibilità di sapere che l’arcobaleno esiste e vive dentro di noi. E’ la speranza di vivere ancora e meglio, solo perché lo vogliamo davvero. E’ il riscatto degli uomini perbene in un momento societario, dove sono ombreggiati dall’essere uguagliati anche se non appartenenti a chi il rispetto per l’amore e per la vita non sa neanche dove abita. Il mio romanzo è, per me, quella carta vincente quando credi di aver perso tutto sul tavolo da gioco dopo un estenuante notte di poker. Mi piace definire Un battito negli abissi un bicchiere di acqua fresca in una giornata accaldata, bibita semplice ma indispensabile. Grazie Ilaria e spero di risentirti presto.

ILARIA GRASSO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...