Intervista alla scrittrice Tiziana Cazziero

quellamore-portato-dallafrica

Il mio incontro con la scrittrice Tiziana Cazziero, per parlare del suo amore per la scrittura, dei suoi progetti futuri e di tanto altro.

Ciao, Tiziana, benvenuta sul mio blog: come hai incontrato la scrittura nella tua vita?

Ciao Ilaria e grazie per questo spazio. Non ho memoria di un momento preciso in cui ho incontrato la scrittura; la parola scritta è sempre stato il mezzo con il quale mi sono rapportata con il mondo. 

Scrivo da sempre, da bambina mi piaceva scrivere lettere, messaggi e appuntavo le brevi storie che inventavo per giocare. Poi con gli anni sono passata alle poesie per giungere alla stesura del mio primo romanzo Voltare Pagina, in età adolescenziale.

Il tuo genere è il romance, amore, ironia, divertimento, e possibilità di lasciarsi andare a profonde riflessioni, nelle tue opere…

Mi definisco un’autrice versatile anche se il genere che mi veste al meglio è senz’altro il romance drammatico. Nelle mie opere a dire il vero sussiste sempre un aspetto a forte impatto emotivo, la tragedia e il dramma sono costanti della vita, ne fanno parte come le gioie e gli amori.

Mi piace lanciare uno spunto talvolta triste e discutibile per dare la possibilità l lettore di vivere, attraverso i miei personaggi le speranze per un futuro più sereno e magari felice, nonostante le sofferenze e le innumerevoli difficoltà.

Sei autrice per la collana You Feel, di Rizzoli: raccontaci di come è nata questa tua collaborazione…

Semplicemente come credo facciano tanti, inviando una mail e proponendomi come autrice e le opere, che come sai sono state pubblicate recentemente, a fine luglio E tu quando lo fai un figlio e il 30 settembre è uscito Quell’amore portato dall’Africa. Quando ho ricevuto la loro mail di risposta sono rimasta basita e non me lo aspettavo, mi chiedevano un contatto telefonico e, questo annunciava qualcosa di interessante. Quando ho ricevuto la proposta mi sono molto emozionata, soprattutto perché interessava un mio romanzo a me molto caro, speciale. Da quel momento è iniziata una nuova avventura letteraria e ne sono orgogliosa e felice.

Due romanzi, già all’attivo, per questa collana,“E tu quando lo fai un figlio” e “Quell’amore portato dall’Africa”, due storie completamente diverse, con qualche aspetto in comune, però…

Sì esatto. Come dicevo prima mi piace regalare al lettore la possibilità di inoltrarsi, leggendo, in un vero viaggio nella storia attraverso qualcosa di doloroso. L’aspetto comune è il dramma interiore che vivono inizialmente i protagonisti delle due storie. Luisa e Leonardo rappresentano una coppia felicemente innamorata alla quale manca un bambino che non arriva. Una storia per me molto sentita perché è una vicenda che ho vissuto personalmente e mi piaceva l’idea di parlarne senza però dare ai lettori nulla di troppo triste. Ho inserito personaggi inventati con caratteristiche caratteriali diverse, frizzanti e spesso anche bizzarre per donare qualche sorriso. Credo che l’ironia sia la chiave giusta per affrontare queste tematiche. 

Cristina è la protagonista del romanzo romantico Quell’amore portato dall’Africa, lei è una giovane aspirante scrittrice che per fuggire a un dolore interno provocato da un lutto personale, decide di affrontare un viaggio in Africa per vivere un sogno: quello della scrittura partecipando a un progetto letterario complesso, nel quale vede l’occasione giusta per scappare da una situazione che la fa stare male e sente su di lei troppo stretta. Sarà un’opportunità importante che le farà conoscere anche l’amore.

e-tu-quando-lo-fai-un-figlio

Progetti letterari per il futuro prossimo…

Sì tanti. Tra qualche giorno a novembre uscirà il secondo volume della mia Saga fantasy, sì tratto anche questo genere, Sonia il ritorno della strega. Il primo volume è Patto con il vampiro e la serie si chiama Strega che Splende. Per il 2017 ho già pianificato la scrittura e la pubblicazione di alcune opere già in cantiere, tra cui il terzo volume della saga fantasy cui accennavo.

Poi ho scritto il seguito di E tu quando lo fai un figlio e probabilmente uscirà a gennaio, devo terminarne l’editing e poi si vedrà. Inoltre ho anche gettato le basi per una storia romantica, una bella storia d’amore costellata di difficoltà e affronterò anche in questo romanzo un altro tema attuale e d’impatto, ma al momento non posso dire altro.

sonia-la-strega

Come facciamo a seguirti?

Mi trovate nei social, ho diverse pagine Facebook e anche un blog personale, vi lascio i link, così chi volesse saperne di più su di me può seguirmi facilmente:

https://www.facebook.com/tiziana.cazziero

https://www.facebook.com/TizianaCazzieroautrice/

https://tizianacazziero.com/

romanzi-cazziero

Lascia un messaggio ai nostri lettori…

Sentitevi liberi di vivere le vostre passione senza pensare a cosa potrebbero pensare le persone o il mondo attorno a voi. E poi, se avete voglia di emozionarvi, vi aspetto con i miei romanzi.

Grazie a te Ilaria e al blog per il tempo concessomi.

Ilaria Grasso

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...