Intervista alla scrittrice Stefania Chiappalupi

lusignolo-e-occhi-di-cielo

Il mio incontro con la scrittrice Stefania Chiappalupi, per parlare del suo nuovo romanzo, dal titolo “L’usignolo e occhi di cielo” e di tanto altro ancora…

Ciao Stefania, benvenuta sul mio blog…. Scrivere, cosa rappresenta per te?

Ciao Ilaria ,innanzitutto grazie per la tua intervista, è un vero onore per me.

Scrivere per me è come partire per un viaggio verso l’infinito. E’ il modo migliore di sentirmi viva e in pace con me stessa.

Hai incontrato la scrittura giovanissima: hai scritto le tue prime poesie a dodici anni…

Il mio primo incontro con la poesia è avvenuto proprio intorno ai miei dodici anni. Dopo un concerto di Renato Zero, che mi regalò grandi emozioni, ho avvertito il bisogno di scrivere i mei primi versi ed ho capito che solo attraverso la scrittura ero in grado di spiegare i miei sentimenti. Così è nata, quella che sarà la mia prima poesia “Uomo” dedicata al cantautore romano di cui sono una grande fan.

Il tuo primo romanzo è del 2014, e si intitola “Un’occasione unica”: parliamo un po’ di questa tua prima opera, pubblicata da MR editori…

Un’occasione unica” racconta la storia storia d’amore di una giovane donna europea e un medico di fede islamica, impegnato nella lotto contro la sclerosi multipla. In questo romanzo ho cercato di affievolire le differenze che nascono da culture ed identità diverse.

Sempre per MR editori hai appena dato alle stampe la tua nuova opera, “L’usignolo e occhi di cielo”, un romanzo storico e d’amore, al tempo stesso, dalla trama avvincente: com’è nata quest’idea?

Come prima cosa vorrei dire che questo romanzo è un omaggio a tutte le vittime della seconda guerra mondiale. Mia mamma è orfana di guerra e dalla sua storia ho tratto informazioni ed ispirazioni, inoltre ero a conoscenza di avvenimenti realmente accaduti in quell’epoca e mi sembrava giusto portarli alla luce, con la speranza di donare al lettore pagine di storia inedite.

Le tue eroine sono sempre donne con grande coraggio, spesso controcorrente…

Credo fermamente che la donna sia la colonna portante della nostra sociètà. Noi donne abbiamo la capacità di metterci in gioco in qualsiasi momento della nostra vita, un pò come hanno saputo fare le mie protagoniste: Lavina e Caterina due donne caratterialmente diverse, vissute in epoche diverse, ma legate da un filo impercettibile chiamato “Coraggio”.

Tu e il sociale, un connubio profondo da sempre….

Credo che scrivere sia un dono ed è per questo motivo che mi piace utilizzarlo come strumento per aiutare il prossimo e ogni qualvolta mi viene offerta l’occasione di scrivere qualcosa a scopo benefico lo faccio senza esitazioni.

C’è un momento particolare della giornata nel quale preferisci scrivere?

Solitamente scrivo al mattino, ma solo di notte, quando il silenzio è assordante riesco ad avere l’ispirazione e non a caso tengo carta e penna sul comodino per appuntare i mei pensieri.

Progetti letterari per il futuro prossimo…

Nella mia mente si sta facendo spazio l’idea di un nuovo romanzo, ma al momento è ancora nascosto nei miei pensieri.

Come facciamo a seguirti?

Ho un profilo facebook con una pagina per ogni mio libro. Il tutto è pubblico e accetto volentieri tutte le richieste di amicizia .

Lascia un messaggio ai nostri lettori….

Volentieri, ma sarà Caterina, la protagonista di “Usignolo e occhi di cielo” a farlo: “Qualsiasi cosa succeda nella vosta vita, Non perdete mai la speranza!”

Grazie Ilaria per questa bellissima intervista. Un abbraccio a te e un caloroso saluto a tutti i lettori del tuo blog.

ILARIA GRASSO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...