Storie in coda: intervista alla giovane scrittrice Deborah Colucci

14456687_10207557249477147_206941449_o

Il mio incontro letterario con la giovanissima scrittrice Deborah Colucci, autrice presso Storie in coda.

Ciao Deborah, grazie per aver accettato quest’intervista: Come è nata la tua passione per la scrittura?

Ciao Ilaria, grazie mille a te per questa opportunità. E’ davvero un piacere rispondere alle tue domande. La mia passione per la scrittura credo sia nata già da bambina, quando riempivo il mio diario “segreto” di come passavo le giornate e dei sogni che avrei voluto raggiungere. Poi questa passione è cresciuta sempre di più negli anni, dallo svolgimento dei temi a scuola fino ad arrivare a scrivere delle storie e delle vere e proprie poesie. Le custodisco gelosamente e solo in pochi le hanno lette.

Cosa rappresenta la scrittura per te?

Bellissima domanda. La scrittura per me è la forma più intensa, romantica e profonda per esprimere le proprie emozioni. Ci sono stati momenti in cui avrei voluto dire tantissime cose, ma a volte è difficile parlare davanti a degli occhi colmi d’emozione o davanti ad un volto che solo a guardarlo ci fa battere forte il cuore. Trovo che la scrittura dia coraggio, esprima chiaramente quello che proviamo abolendo timidezze e timori.

La tua passione invece per la lettura: quali sono i libri della tua vita e per quale ragione…

Parto dal presupposto che ogni libro mi ha lasciato qualcosa e si è portato con sé un pezzo di me. Se dovessi elencare quelli che mi hanno lasciato impronte sulla pelle e nel cuore:

Il bellissimo romanzo Io prima di te di Jojo Moyes. Ho pianto tantissimo, ho riso e spesso ho avuto la pelle d’oca per quanto fosse realistico. Anche dopo averlo letto, ci ho messo un po’ a riprendermi. Se dovessi usare una parola per descriverlo userei: emozionante.

Amore su carta da zucchero e Amore e altri imprevisti di Maria Murnane. Ho scoperto questa scrittrice per caso, girovagando tra gli scaffali in libreria. Mi sono innamorata all’istante e mi sono portata a casa i due volumi senza pensarci due volte. In quel periodo stavo passando un momento difficile e il modo di scrivere di questa scrittrice, la storia che ha raccontato, mi ha decisamente portata lontana anni luce dalla realtà. Ogni volta che aprivo il libro erano risate, emozioni e spensieratezza.

Lo strano mondo di Alex Woods di Gavin Extence. Ho adorato già dalle prime pagine Alex, con la sua passione per l’astrologia, con la sua generosità. Un bambino speciale. E’ una storia che tocca al cuore, che racconta di amicizia, di forza di volontà, che sfiora problematiche dei giorni d’oggi. Senza dubbio un romanzo che insegna tanto.

Tu e Storie in coda, l’applicazione per il cellulare ideata da Eleonora Morrea di Follie Letterarie, Casa Editrice di San Marino: è vero che da lettrice sei diventata scrittrice?

Sì è vero. Ho scoperto per caso questa applicazione tramite facebook, e per un’amante della lettura come me, era oro puro davanti agli occhi. Me la sono scaricata immediatamente, ho letto subito dei racconti bellissimi e ho lasciato la mia recensione. Inutile dire che subito dopo l’ho mostrata alle amiche e ai parenti. Trovo che Storie in coda sia un applicazione davvero interessante. E’ vicina ad ogni genere di attesa, ad ogni tipo di lettore e inoltre è un mondo pieno di viaggi entusiasmanti e intriganti. Solo dopo un po’ ho deciso di mettermi alla prova e sono davvero contenta di essere parte di questa meravigliosa e grande famiglia.

I tuoi progetti letterari per il futuro prossimo…

Ho terminato di scrivere una duologia su Wattpad dai titoli: Un compromesso – Una proposta. Ora sono alle prese con la revisione per una futura, si spera, pubblicazione. Nello stesso momento porto avanti uno spin off della serie il quale pubblicherò prossimamente sulla piattaforma Wattpad.

Come facciamo a seguirti…

Ho una pagina facebook (Deborah Colucci – autrice) dove pubblico estratti delle mie opere e brevi anticipazioni delle mie storie future. Inoltre mi trovate anche sulla piattaforma Wattpad (Deborahcolucci39) e su instagram (deborah_colucci_92). Ho anche twitter, ma non lo uso molto.

Lascia un messaggio ai nostri lettori…

Prima di tutto ringrazio ognuno di loro per essere arrivati fin qui e di avermi dedicato tempo. Quello che vorrei dire a chi mi sta leggendo ora è: seguite i vostri sogni, lottate se è necessario, ma non mollate. Siate sempre voi stessi e amate tantissimo perché l’amore non è mai troppo. Sento il bisogno di ringraziare anche te Ilaria Grasso per avermi dato spazio nel tuo blog. Per me vale tanto. Mando un forte abbraccio a tutti e faccio un grandissimo in bocca a lupo a chi è prossimo ad un sogno.

ILARIA GRASSO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...